Home
 Gran Sasso
 Le vostre foto
 Mailing list

 Come fare...

 

Macèra della Morte da Costa Pisciarelli

 
     
 

Info | Come arrivare | Amatrice | Vegetazione | Geologia | Escursioni | Bibliografia

© 2003-2017
 

 

 
 

 ::. Monti della Laga | Escursioni | Macèra della Morte (2073 mt) dal Malpasso

info@lagagransasso.it
 

 

 
 


::. Difficoltà: E (media difficoltà)
::.
Dislivello +/- 500 mt
::. Durata complessiva 1/2 giornata
-> Mappa
-> Google map
 

 
 

 

 
 


La salita a Macèra della Morte dal Malpasso è sicuramente la via più breve per raggiungere questa montagna che rappresenta uno splendido balcone sui Monti Sibillini. Bella la vista, sopratutto in autunno, dell'alta Valle del Chiarino e, sul versante opposto, del Fosso di Quarti.

Da Collalto (1080 mt), facilmente raggiungibile dalla S.S. Salaria, si segue la strada che, a tratti dissestata, risale il Colle delle Rote (1488 mt) e dopo aver costeggiato il Monte l'Inversaturo (1721 mt) raggiunge il Malpasso nei pressi di un rifugio dove si parcheggia (+/- 1765 mt a circa 6 Km dal paese).

Dal rifugio si segue l'ampia cresta ovest (Costa Pisciarelli) del Monte le Vene fino a raggiungere quota +/- 1930 mt, qui parte il sentiero verso sinistra (segnale) che attraversa l'alta Valle del Chiarino. L'itinerario, che si mantiene intorno ai 1900 mt, durante il percorso "incontra" numerose sorgenti  e fossi che hanno eroso la valle in modo caratteristico.

L'ultimo tratto, poco prima di raggiungere il crinale, risale fino a raggiungere il Termine (2022 mt), cippo di confine tra Lazio, Abruzzo e Marche e quindi Macèra della Morte.

Per la discesa si torna al cippo di confine e si prosegue in cresta, verso sud, fino a raggiungere Pizzitello (2221 mt), da qui seguendo il largo crestone, liberamente, scendere prima a Monte le Vene e quindi alla macchina.

Per i più volenterosi ovviamente è possibile, da Pizzitello, proseguire e raggiungere Pizzo di Sevo.
 

 
     top