Home
 Gran Sasso
 Le vostre foto
 Mailing list

 Come fare...

 

Il lago di Campotosto da Colle del Vento

 
     
 

Info | Come arrivare | Amatrice | Vegetazione | Geologia | Escursioni | Bibliografia

© 2003-2017
 

 

 
 

 ::. Monti della Laga | Escursioni | Monte di Mezzo (2155 mt) dalla diga sul Rio Fucino

info@lagagransasso.it
 

 

 
 


::. Difficoltà: EE (difficile)
::. Dislivello +/- 850 mt
::. Durata complessiva 1 giornata
-> Mappa
-> Google map
 

 
 

 

 
 


La salita per la cresta sud al Monte di Mezzo ripaga ampiamente l'escursionista con splendide vedute sul lago di Campotosto e sul vicino gruppo del Gran Sasso. La parte iniziale della cresta, ripida e boscosa, rende questo itinerario consigliabile durante l'inverno o la primavera prima che il bosco, folto ed intricato, lo renda impraticabile.

Per quanto riguarda l'attrezzatura le ciaspole e la piccozza sono indispensabili, sicuramente utili a seconda del terreno i ramponi.

Provenendo dal Passo delle Capannelle si oltrepassa il Ponte delle Stecche, che permette di raggiungere il paesino di Mascioni, e si continua  verso Campotosto fino ad arrivare alla diga sul Rio Fucino. Si parcheggia subito dopo aver attraversato il ponte.

Poco più avanti parte sulla destra una carrareccia che si segue brevemente e poi si abbandona a favore della cresta. Quest'ultima, inizialmente poco evidente, si fa via via più marcata risalendo nel bosco offrendo mutevoli scorci sul lago.

Intorno a quota 1589 mt si "dovrebbe" incontrare il SI (Sentiero Italia) proveniente da Campotosto che svalica sul versante est, ma è difficile individuarlo con la neve a parte qualche segno sugli alberi.

Si continua in cresta fino ad arrivare nei pressi di Colle Torto (1786 mt) con radure sempre più ampie fino alla scomparsa del bosco. A sinistra il lago ed il paese di Campotosto, a destra il gruppo del Gran Sasso, di fronte Colle del Vento (2010 mt) e Peschio Menicone (1955 mt).

Proseguendo sulla panoramica cresta si superano i rilievi sopra menzionati fino a raggiungere la cima di Monte di Mezzo (2155 mt). Panorama, ovviamente a 360 gradi!

La discesa si effettua verso est in direzione di la Montagnola (2014 mt) quindi verso sud-est fino ad arrivare a Colle dei Prati (1708 mt). Dal Colle si costeggia lungamente verso sud-ovest traversando il Fosso Rubiata fino a raggiungere l'ampia radura de il Coppo (1604 mt).

Poco più avanti si incontra la carrareccia, raggiunta anche dal SI incrociato sulla cresta, che con una lenta discesa ci riporta alla diga.
 

 
     top