Home
 Gran Sasso
 Le vostre foto
 Mailing list

 Come fare...

 

Monte Gorzano versante nord

 
     
 

Info | Come arrivare | Amatrice | Vegetazione | Geologia | Escursioni | Bibliografia

© 2003-2017
 

 

 
 

 ::. Monti della Laga | Escursioni | Monte Gorzano (2458 mt) dal Sacro Cuore

info@lagagransasso.it
 

 

 
 


::. Difficoltà: E (media difficoltà)
::.
Dislivello +/- 1100 mt
::. Durata complessiva 1 giornata
-> Google map
 

 
 

 

 
 


Monte Gorzano è la vetta più alta del Lazio, oltre che del Gruppo della Laga, e la più conosciuta anche perché fino a pochi anni fa (lo si vede nelle foto... d'epoca!) era "marchiata" da due grossi ripetitori.

L'escursione si svolge sul versante di Amatrice. Si parte da Capricchia e dopo un paio di km si raggiunge la chiesetta del Sacro Cuore (1381 mt) dove si parcheggia. Si prosegue per la strada sterrata fino ad incontrare il sentiero, verso destra, con l’indicazione per Monte Gorzano.

Qui il sentiero comincia a salire, sino ad arrivare al panoramico Colle del Vento (1483 mt). Si procede ora con più lieve salita ammirando sul versante opposto (lato destro della valle) la cascata delle Barche, in corrispondenza della confluenza del Fosso della Solagna in quello di Selva Grande.

Poco oltre si giunge ad una ampia radura tra i faggi, alla cui destra si trova la sorgente Piani Fonte (1530 mt). Proseguendo si incontra la mulattiera, verso destra, che costeggiando il Fosso di Gorzano risale il Colle della Pelara sino ai panoramici prati dove si trova lo Stazzo di Gorzano (1882 mt).

Dallo stazzo si attraversa la parte alta del Fosso di Valle Conca fino a raggiungere la cresta Ovest. Seguendola Monte Gorzano non tarderà a mostrarsi.

Per i più allenati è consigliabile completare il giro seguendo la cresta verso Nord fino ad arrivare alla Sella della Solagna per poi scendere nella Valle di Selva Grande e godere delle sue cascate...
 

 
     top