Home
 Gran Sasso
 Le vostre foto
 Mailing list

 Come fare...

 

Uno degli innumerevoli salti del Fosso della Tignesi

 
     
 

Info | Come arrivare | Amatrice | Vegetazione | Geologia | Escursioni | Bibliografia

© 2003-2017
 

 

 
 

 ::. Monti della Laga | Escursioni | Fosso della Tignesi da S. Giovanni

info@lagagransasso.it
 

 

 
 


::. Difficoltà: EE (difficile)
::. Dislivello +/- 1000 mt
::. Durata complessiva 1 giornata
-> Mappa
-> Google map
 

 
 

 

 
 


Escursione riservata a... pochi eletti!

Una delle componenti essenziali delle escursioni in montagna è il piacere dell'avventura. Di solito questa viene ampiamente soddisfatta seguendo uno degli innumerevoli itinerari che le normali guide ci offrono, ma quando queste non bastano più allora è giunto il momento di andare oltre.

Questo è lo spirito che spinge ad affrontare itinerari come questo (ma sarà poi un vero itinerario... , bah!). Una volta arrivati ad Acquasanta Terme si prosegue in direzione della frazione di San Giovanni:  siete avvisati ufficialmente che bisogna fare qualche curva!

Da San Giovanni (823 mt), si continua su strada sterrata fino ad arrivare ad un bivio dove si parcheggia (circa 4 km). Oltrepassato il Rio Castellano si devia a sinistra e seguendo le esili tracce di sentiero su Costa Sant'Angelo si aggira alla base Cima Campuna fino ad immettersi, con un pò di fortuna, nel Fosso della Tignesi.

Qui inizia l'avventura!

Ovviamente non esiste un sentiero e la risalita del fosso è lasciata alla libera iniziativa. Il "compenso" sarà comunque notevole: acqua, fango, foglie, scivolate, piccole e grandi cascate, sudore... e fatica!

Ma perchè facciamo questo... misteri della natura umana!

Alla fine della risalita vi aspetta Colle Romicito, splendido balcone che si affaccia su Pizzo di Moscio (2411 mt) e le belle cascate della Morricana. Vari sono gli itinerari per la discesa, fare comunque sempre attenzione e... occhio a non infognarsi!
 

 
     top