Home
 Gran Sasso
 Le vostre foto
 Mailing list

 Come fare...

 

La cascata di Sasso Petruccio

 
     
 

Info | Come arrivare | Amatrice | Vegetazione | Geologia | Escursioni | Bibliografia

© 2003-2017
 

 

 
 

 ::. Monti della Laga | Escursioni | La cascata di Sasso Petruccio da Quintodecimo (AP)

info@lagagransasso.it
 

 

 
 


::. Difficoltà: E (media difficoltà)
::.
Dislivello +/- 450 mt
::. Sviluppo +/- 8,5 Km
::. Durata complessiva 1/2 giornata
-> Mappa
-> Google map
-> Filmato
 

 
 

 

 
 


Immersi nel verde dei Monti della Laga l'escursione permette, seguendo il fosso di Noce Andreana, di raggiungere la grotta di Sasso Petruccio (+/- 815 mt) con la suggestiva piccola cascata formata dalle acque provenienti da Colle Ungino e Ara della Croce. Le indicazioni sulla mappa riguardanti l'ubicazione della cascata sono sbagliate ...

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera:

"Quintodecimo è una frazione di Acquasanta Terme, situata lungo la via Salaria. Fino al 1865 era un comune autonomo. In epoca medievale è attestata l'appartenenza al Ducato di Spoleto fino al 1084 e più tardi nella Marca anconitana, provincia dello Stato Ecclesiastico, dove fu sempre comune.

Passato al Regno d'Italia, perse la propria autonomia il 1º gennaio 1866, decorrenza del Regio Decreto del 10 dicembre 1865, confluendo nel territorio di Acquasanta. Quest'ultima, per sottolineare l'aspetto idroterapico della città noto fin dall'antichità, divenne l'odierna Acquasanta Terme in base al Decreto Presidenziale n. 1114 del 18 ottobre 1957.

Tra i monumenti ricordiamo la Chiesa della Beata Vergine delle Piane, in stile romanico, con rimaneggiamenti cinquecenteschi e rifacimenti nel Novecento; sulla facciata conserva un rosone ed un portale datato 1439; l'interno possiede dipinti del frate Augusto Mussini; il campanile, infine, è di inizio Novecento.

La Chiesa del SS. Crocifisso, una volta nota come Santa Maria della Forcella, interamente costruita in pietra; conserva una crocifissione lignea del XV secolo, un ciborio poggiante su colonnine marmoree ed un portale in travertino, datato 1562; invece il campanile è di fine Ottocento.

Il ponte di pietra sul Tronto, progettato nel 1622 dall'architetto ascolano Celso Saccoccia, fu terminato nel 1630.

Il territorio di Quintodecimo, come del resto tutto il comune di Acquasanta Terme, rientra nel Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga."

Per saperne di più ...
1
. http://digilander.libero.it/quintox/Quintodecimo.htm

2. http://www.avventurosamente.it/
3. http://www.auaa.it/
 

 
     top