Home
 Gran Sasso
 Le vostre foto
 Mailing list

 Come fare...

 

Pizzo di Moscio ed in basso la Cascata della Cavata

 
     
 

Info | Come arrivare | Amatrice | Vegetazione | Geologia | Escursioni | Bibliografia

© 2003-2017
 

 

 
 

 ::. Monti della Laga | Escursioni | La Cascata della Cavata da Ceppo (TE)

info@lagagransasso.it
 

 

 
 


::. Difficoltà: E (media difficoltà)
::.
Dislivello +/- 600 mt
::. Durata complessiva 1/2 giornata
-> Mappa
-> Google map
-> Filmato
 

 
 

 

 
 


La cascata della Cavata è formata dalle acque dell'ampio anfiteatro est di Pizzo di Moscio ed è una delle tante e belle cascate che l'omonimo fosso ci offre prima di raggiungere Padula.

L’itinerario si svolge sul versante teramano dei Monti della Laga.

Arrivati a Ceppo (1334 mt) si continua fino al bivio nei pressi di un campeggio, dove si parcheggia. Si prosegue quindi sul Sentiero Italia (SI), che risale in cresta e con qualche segno poco chiaro conduce alla fine del bosco.

Usciti dal bosco (+/- 1700 mt) si abbandona il SI, si piega a sinistra (sud) incontrando prima uno stazzo e poi la carrareccia, proveniente da Ceppo, che risale a Iacci di Verre. Si continua su quest'ultima per un breve tratto in zona Colle Lungo fino alla deviazione, verso sinistra, che si segue in leggera discesa attraversando il Bosco di Langammella. Arrivati al ponte, sul Fosso della Cavata, si risale a sinistra su tracce di sentiero per "immergersi" in uno degli angoli più suggestivi della Laga.

Fuori dal bosco si incontra un grande stazzo, lo si supera e proseguendo verso destra si raggiunge lo scivolo di arenaria seguendo il quale si arriva al cospetto della cascata.

Per la discesa conviene senz'altro seguire il SI che rimonta la cascata verso sinistra e poi traversa, mantenendosi al di sopra del bosco, fino a raggiungere la zona Lago dell'Orso. Superato il piccolo rifugio si scende a riprendere la traccia abbandonata in salita che in breve riporta al campeggio.
 

 
     top