Home
 Laga
 Le vostre foto
 Mailing list

 Come fare...

 

Panorama da Monte San Vito

 
     
 

Info | Come arrivare | Vegetazione | Rifugi | Escursioni | Bibliografia

© 2003-2017
 

 

 
 

 ::. Gran Sasso | Escursioni | Monte San Vito (1892 mt) dal Rifugio Tito Acerbo

info@lagagransasso.it
 

 

 
 


::. Difficoltà: E (media difficoltà)
::.
Dislivello +/- 750 mt
::.
Durata complessiva 1/2 giornata
-> Mappa
-> Google map
-> Filmato
 

 
 

 

 
 


L'itinerario proposto segue, per un breve tratto, il sentiero storico della valle che da tempo immemorabile metteva in comunicazione questa zona dell'area vestina con il versante aquilano, tramite il Vado di Siella (1725 mt).

Dal Rifugio Tito Acerbo (1136 mt) si prosegue brevemente sulla strada asfaltata, in direzione del Vado di Sole, fino ad incrociare sulla destra il Sentiero 108 (SI). Si continua quindi nel bosco, seguendo i segni, fino a raggiungere prima la Fonte dei Trocchi (1524 mt) e poi, in direzione ovest, il Vado di Siella.

Dal Vado la vista si amplia... arricchendosi magnificamente!

In direzione sud-est si risalgono gli ultimi 200 mt fino a raggiungere la modesta ma panoramica elevazione di Monte San Vito.

Per la discesa, oltre alla via di salita, è possibile seguire il Sentiero 256 che scende al Rifugio Tre Pozzetti. Una volta raggiunta la strada la si segue fino al penultimo tornante, qui si intercetta il Sentiero 263 che riporta alla Fonte dei Trocchi e quindi al Rifugio Tito Acerbo.

Chi è "refrattario" alla strada asfaltata può, da Colle Tondo, tagliare liberamente fino ad incrociare il Sentiero 263 (fare attenzione: pendio ripido!).

NB: Mappa e sentieristica fa riferimento alla Carta dei Sentieri - Farindola e Alta Valle del Tavo a cura del CAI - Sezione di Farindola, gentilmente offerta dal gestore del Rifugio Tito Acerbo.
 

 
     top