Home
 Laga
 Le vostre foto
 Mailing list

 Come fare...

 

Il canalone di Fonte Rionne è quello al centro

 
     
 

Info | Come arrivare | Vegetazione | Rifugi | Escursioni | Bibliografia

© 2003-2017
 

 

 
 

 ::. Gran Sasso | Escursioni | Monte Infornace (2469 mt) per il Canalone di Fonte Rionne

info@lagagransasso.it
 

 

 
 


::. Difficoltà: AF (alpinistica facile, nevaio, inclinazione max 40°, passaggi di I-II grado)
::.
Dislivello +/- 760 mt
::.
Durata complessiva 5-6 ore
-> OpenStreetMap
 

 

 

 
 


Monte Infornace rappresenta l'anticima ovest di Monte Prena (2561 mt). Percorrendo il bellissimo Sentiero del Centenario se non ci fosse la targa a ricordarne la vetta passerebbe del tutto inosservato.

Il Canalone di Fonte Rionne risale, tra guglie e pareti "dolomitiche", il tormentato versante meridionale rivelandone una bellezza primitiva.

Le guide "scritte" consigliano, giustamente, di percorrere il canalone tra maggio e giugno con la neve ben assestata, con ramponi e piccozza, in quanto la salita ne risulta agevolata. Non fate come noi l'errore di risalirlo il 14 di agosto! Potrebbe crearvi qualche problema, in quanto il canalone rischia di non essere praticabile per ... mancanza di neve, e quindi costringervi a variazioni di percorso impegnative.

Di sicuro però godreste, come abbiamo fatto noi, di quel meraviglioso mini "orto botanico" che, grazie alle condizioni particolari di acqua, umidità e riparo di cui beneficia il canalone, ci ha allietato la vista per l'intero percorso.

Raggiunta la piana di Campo Imperatore nei pressi del bivio per Santo Stefano di Sessanio poco oltre, o poco prima (dipende da dove si arriva ...), inizia una sterrata che si inoltra in direzione di Monte Prena e Monte Infornace. Seguirla per +/- 300 mt quindi voltare a sinistra continuare per +/- 1700 mt ed infine voltare a destra, attraversando il "fiume" di ghiaia e seguendone il bordo destro fino ad arrivare nei pressi di un vecchio pluviometro dove si parcheggia.

Osservando il versante meridionale di Monte Infornace, dei tre canali che incidono la montagna, il Canalone di Fonte Rionne è quello centrale.

Seguire il sentiero a mezza costa che prima costeggia e poi scende verso il fosso, lo attraversa e poi risale, seguendo la pista verso l'acquedotto (alberello isolato) in direzione dell'evidente canale centrale. Lasciata a destra Fonte Rionne (1830 mt) si  risale il canalone, inizialmente ampio ed agevole, fino ad arrivare intorno a quota 1965 mt dove piega a destra e si restringe sovrastato da guglie rocciose.

Ad una prima biforcazione evitare il ramo di destra e continuare nel canalone fino ad arrivare, intorno a quota 2200 mt, ad una seconda biforcazione. Si risale ora il ramo destro con pendenze che gradualmente aumentano fino ad arrivare intorno ai 35°-40°.

Si raggiunge così una spalla orizzontale da dove, proseguendo in breve a sinistra, facilmente si guadagna la cima di Monte Infornace.

Per la discesa si seguono i segni che dalla vetta, verso sud-est (via Cieri), scendono fino a raggiungere la Canala quindi tagliare liberamente a destra (ovest) per raggiungere di nuovo la macchina.
 

 
     top